Connect with us

Il baccalà alla vicentina

Food and Beverage

Il baccalà alla vicentina

Il baccalà alla vicentina è un piatto a base di stoccafisso diffuso in tutto il Nord Italia.

Il baccalà alla vicentina è un secondo piatto molto diffuso in tutto il Nord Italia. A dispetto del nome, la ricetta prevede l’utilizzo dello stoccafisso e non del baccalà sotto sole.

Il metodo di cottura per il baccalà alla vicentina è molto lungo e la modalità varia in base alla zona in cui ci si trova. Alcuni cuociono il pesce nel latte, altri lo infarinano prima della cottura e altri ancora, aggiungono le acciughe. Nella ricetta seguente useremo sia il latte che le acciughe.

Ingredienti per 4 persone:

400 g di stoccafisso

1 cipolla

4 acciughe

100 ml di latte

50 g di parmigiano grattugiato

2 o 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva

1 ciuffo di prezzemolo

Sale

Pepe

Preparazione del baccalà alla vicentina:

Prendere lo stoccafisso e metterlo a bagno in una bacinella per tre giorni ricordando di cambiare spesso l’acqua.

Pulire il pesce eliminando le lische e rimuovendo la pelle.

Prendere una padella e preparare un soffritto con l’olio e la cipolla precedentemente tritata. Aggiungere le acciughe e lasciar cuocere in attesa che si sciolgano.

Tagliare lo stoccafisso in pezzi di circa tre centimetri l’uno. Prendere un’altra padella, aggiungere un po di olio e far dorare il pesce da entrambe i lati.

Una volta ultimata questa operazione prendere il pesce e unirlo alla padella con il soffritto. Aggiungere il latte, il parmigiano, il prezzemolo e lasciar cuocere per almeno 1 ora a fuoco lento senza mai mescolare.

I tempi di cottura dello stoccafisso variano in base alla carne del pesce, è quindi bene verificare che sia pronto prima di toglierlo dalla padella.

Il baccalà alla vicentina può essere servito sia freddo che caldo e può essere conservato in frigorifero anche per 48 ore. Buon Appetito!

Il Team Editoriale di Searound Magazine vi da il benvenuto.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

More in Food and Beverage

To Top