Connect with us

La leggenda della Pietra Scivulenta

Mitologia & Storia

La leggenda della Pietra Scivulenta

La leggenda della Pietra Scivulenta è la storia di una sfida tra il Diavolo e Gesù.

La leggenda della Pietra Scivulenta è legata a una particolare pietra che si trova ai piedi del Monte Pizzo. Una montagna nel comune di Fagnano Castello in provincia di Cosenza.

La Pietra Scivulenta è un enorme masso che sarebbe stato reso liscio dal Diavolo per ostacolare il passaggio di Gesù Cristo. La pietra sembra una pista perfettamente liscia con delle bolle di forma circolare scavate sulla superficie.

La leggenda della Pietra Scivulenta racconta che il Diavolo si trovava ai piedi del monte Pizzo. Di fronte aveva una parete di roccia perpendicolare e, per divertirsi, ebbe l’idea di sfidare Cristo.

Disse che, chi fosse arrivato per primo in cima alla parete rocciosa avrebbe avuto il completo dominio del territorio circostante.

Vista la posta in palio, Gesù non poté astenersi alla sfida lanciata dal Demonio.

Lucignolo ovviamente giocò sporco, rese la pietra sdrucciolevole così che Gesù, non riuscisse ad avanzare. Più Cristo provava a salire e più velocemente ricadeva a terra.

Il Diavolo invece, grazie alle unghie lunghe e potenti delle sue mani e dei suoi piedi, riusciva ad aggrapparsi e a risalire tranquillamente la pietra.

La Madonna, che stava assistendo alla sfida, vide la scorrettezza di Lucifero e andò subito in aiuto di Gesù per sorreggendolo. Grazie all’aiuto della Madonna, Cristo riuscì a raggiungere per primo la vetta.

La sfida fu così ardua che, ancora oggi, le loro impronte sono chiaramente visibili sulla roccia.

La Pietra Scivulenta è una roccia molto particolare, tanto da essere considerata un bene paesaggistico della Regione Calabria.

Avatar

Il Team Editoriale di Searound Magazine vi da il benvenuto.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Mitologia & Storia

To Top