Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home/osteri69/public_html/searoundpress.com/wp-content/plugins/revslider/includes/operations.class.php on line 2722
La leggenda della sposa del Mar Ionio - Searoundpress
Connect with us

La leggenda della sposa del Mar Ionio

Mitologia & Storia

La leggenda della sposa del Mar Ionio

La leggenda della sposa del Mar Ionio è la storia di un amore indissolubile tra due giovani.

La leggenda della sposa del Mar Ionio narra che molti anni fa esisteva un’ isola felice. La popolazione del posto era composta principalmente da pescatori e saggi che vivevano in serenità. Era un angolo di paradiso dotato di tutto quello che serviva per essere felici.

Nel paese, insieme alla figlia Narizen, viveva Kahan, il capo dei saggi e consigliere del popolo della terra ferma.

La ragazza era bellissima e aveva l’abitudine di recarsi tutti i giorni in riva al mare per osservare l’alba.
Mentre si trovava sulla spiaggia raccoglieva le conchiglie per farne delle collane e meditava accompagnata dal suono delle onde che s’infrangono a riva.
Un giorno, mentre raccoglieva le conchiglie, venne vista da Zahrec, il re del popolo sommerso, che ne rimase incantato e decise di volerla sposare.

Zahrec andò incontro alla giovane imbarazzato nel doversi presentare a Narizen. Non fece in tempo a capire come approcciare con lei che la giovane lo chiamò. Da quell’incontro fu amore a prima vista, non riuscivano più a fare a meno l’uno dell’altra.

Pochi giorni dopo Zahrec chiese la mano della ragazza al padre Kahan che, onorato e felice per la giovane, gliela accordò.

Fu così che i due si sposarono e andarono a vivere sul fondo del mare. La vita degli sposi procedeva al meglio, fino a che, un giorno non scoppiò una guerra e il re fu costretto a partire.
Quando fu il momento d’imbarcarsi, la moglie si recò sulla spiaggia per salutare il marito chiedendogli di tornare presto perché, senza di lui sarebbe morta.

Ogni giorno Narizen si recava sulla spiaggia per vedere se la nave con a bordo il marito fosse di ritorno.

Tutto questo si ripeté per molti anni, fino a che un giorno non arrivò la brutta notizia. Zahrec era morto insieme al suo equipaggio a causa di una violenta tempesta.

La giovane, disperata, corse nel luogo del primo incontro con il suo amato e si gettò tra le onde per raggiungere il marito.

Il Signore ebbe pietà di lei e le concesse di esprimere un desiderio. Le uniche cose che non poteva chiedere erano di far tornare in vita Zahrec e di darle la morte, in quanto il suo momento non era ancora arrivato.

La giovane chiese allora di essere trasformata in onda così da poter essere sempre vicino al suo amato.

Il Signore, esaudì il desiderio di Nerizen e in più concesse a lei e al suo amato di potersi incontrare con sembianze umane nelle notti di luna piena. Da quel momento Narizen è conosciuta da tutti come la sposa del mare.

Avatar

Il Team Editoriale di Searound Magazine vi da il benvenuto.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Mitologia & Storia

To Top