Connect with us

La leggenda di Donna Canfora

Mitologia & Storia

La leggenda di Donna Canfora

La leggenda di Donna Canfora racconta la storia di una donna magnifica. Donna Canfora era bellissima, ricchissima e di rare virtù. Rimasta vedova molto giovane decise di dedicare la sua vita alla memoria del consorte deceduto.

La fama di Donna Canfora era tale da arrivare fino alle orecchie dei mori che non poterono resistere. Si recarono al porto di Pietrenere, presso Taureana di Palmi e, sotto mentite spoglie, allestirono un mercatino sul ponte della loro nave. Vendevano le merci più pregiate depredate durante le loro incursioni. Tutte le donne della zona accorsero per ammirare le rarità vendute.

La cameriera di Donna Canfora, si recò subito a casa. Avvertì la donna della bella notizia e la invitò ad andare con lei per ammirare il magnifico mercatino ricco di rarità.

Donna Canfora, titubante, si fece convincere e decise di recarsi verso il mare. Giunta sulla spiaggia, la folla si divise per farla passare. Il capitano della nave le andò in contro dicendole che la sua fama era giunta anche nei porti più lontani. Donna Canfora ringraziò il capitano e si fece guidare fin sulla nave. Fu allora che la ciurma, a un cenno del comandante, levò l’ancora e issò le vele. Accortasi del pericolo, la folla infuriata cominciò a gridare ma era ormai troppo tardi, la nave era già salpata.

Donna Canfora si accorse dell’inganno e chiese di essere lasciata libera un solo istante per dare l’ultimo saluto alla sua casa e alla sua terra.

Al rifiuto del comandante, si diresse verso la poppa della nave e guardò gli amici disperati ormai lontani. Sollevò gli occhi al cielo come a chiedere perdono e si lanciò nel mare gridando: “impara, o tiranno, che le donne di questa terra preferiscono la morte al disonore!”.

Donna Canfora sparì per sempre tra le onde.

La leggenda vuole che in memoria della donna, le acque divennero limpide e quando il rumore delle onde sulla spiaggia giunge alla campagne, i contadini raccontano la storia di Donna Canfora ai figli. Insegnano loro che, quel rumore, non è altro che il lamento con cui la donna ogni notte saluta la sua casa e la sua terra.

Esiste anche un’altra versione della leggenda di Donna Canfora secondo cui lei sarebbe stata tramutata in una sirena.

Il Team Editoriale di Searound Magazine vi da il benvenuto.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

More in Mitologia & Storia

To Top