Connect with us

La vecchia strina, Capodanno a Cefalù

Eventi

La vecchia strina, Capodanno a Cefalù

La vecchia strina è una strega che, il 31 dicembre gira per il paese di Cefalù.

La vecchia chia strina a Cefalù è una festa che si tiene ogni anno il 31 Dicembre. Nella tarda serata dell’ultimo dell’anno un gruppo di ragazzi, i più grandi, scende dalla Rocca verso la spiaggia di Cefalù.

Camminano suonando i “rinali”, dei barattoli di latta e vasi rotti, e sbattono pentole e coperchi. Insomma, ogni cosa possa fare più baccano possibile. I bambini più piccoli, invece, vanno a dormire con la raccomandazione di tenere gli occhi chiusi altrimenti la strega non porta loro i doni ma solo carbone. La “processione” è seguita dalla banda e dal resto del paese che si mette in fila con le fiaccole in mano.

A guidare la rumorosa sfilata ci sono la vecchia strina e il marito. La strega cammina per le vie del paese salutando le persone e regalando piccoli doni ai bambini che incontra.

Secondo il folklore cittadino, la vecchia strina, in dialetto “a vecchia strina”, è un essere benigno che, ogni anno, la sera del 31 di dìDicembre porta i doni ai bambini buoni e la cenere a quelli cattivi. Come con Babbo Natale o la Befana, ai bambini si raccomanda di comportarsi bene altrimenti la strega porterà solo la cenere. Si pensa che la vecchia strina viva nella Rocca situata a Cefalù alta 268 metri che sormonta la città.

Avatar

Il Team Editoriale di Searound Magazine vi da il benvenuto.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Eventi

To Top