Connect with us

Le leggende di Azzurrina e del solstizio d’estate.

Mitologia & Storia

Le leggende di Azzurrina e del solstizio d’estate.

Le leggende di Azzurrina e del solstizio d’estate sono due, di seguito ve le racconteremo.

Le leggende di Azzurrina e del solstizio d’estate sono due:

La leggenda di Capri, Azzurrina e del solstizio d’estate, racconta che, a Capri, vi fosse una maga invidiosa della serenità che regnava sull’isola. Per questo decise di trasformare il re in un ranocchio e il principe in una lucertola. Il giorno del solstizio d’estate, una splendida fanciulla di nome Azzurrina che, tempo prima era stata trasformata in un falchetto, rimase commossa dagli occhi malinconici della lucertola e decise di portarla in volo verso il sole. Grazie al gesto caritatevole della fanciulla i due vennero liberati dal sortilegio e, una volta tornati a Capri, poterono liberare anche il re. Da quel momento, il giorno del solstizio d’estate è per Capri un momento di festa.

La leggenda di Guendalina Malatesta detta Azzurrina racconta di una fanciulla albina che viveva in un castello. Secondo le superstizioni dell’epoca, essere albini significava essere magici o diabolici. Per proteggere la figlia dai pregiudizi, il padre decise di mettere due uomini a farle da scorta mentre la madre le tingeva i capelli. I quali, proprio perché albini, diventavano azzurri. Per questo motivo Guendalina era conosciuta da tutti come Azzurrina. Il 21 giugno del 1375, mentre la bambina stava giocando, sparì nel nulla. Le sue guardie raccontarono di averla vista correre verso la palla caduta nel sotterraneo e di aver poi sentito un urlo. Corsi sul luogo, di Azzurrina non vi era nessuna traccia. La leggenda vuole che il fantasma della bambina si trovi ancora li e torni a farsi vedere il giorno del solstizio d’estate.

Secondo la tradizione popolare, nelle vicinanze del noce di Benevento, le donne facevano il bagno in laghi o fiumi per aumentare la fertilità. In alternativa si svegliavano all’alba per gettarsi nude sull’erba perché la rugiada avrebbe permesso loro di avere figli sani e belli.

Il Team Editoriale di Searound Magazine vi da il benvenuto.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

More in Mitologia & Storia

To Top